Consorzio Tutela del Gavi

La nostra rotta verso la sostenibilità

Rendere la Carta di Gavi del Vino Responsabile una piattaforma di conoscenza e informazione da diffondere e condividere tra gli Operatori del settore, sensibilizzando al tempo stesso i consumatori.

 

Il Consorzio Tutela del Gavi è un Ente Erga Omnes che agisce in favore e a sostegno di tutta la filiera del Gavi DOCG. Dal 1993, il Consorzio ha percorso importanti tappe di qualificazione della Denominazione. Ha accompagnato la crescita di una delle più grandi eccellenze enologiche italiane attraverso la tutela del territorio, promuovendo pratiche volte alla sostenibilità ambientale e alla salvaguardia del patrimonio vitivinicolo e diffondendo la conoscenza del Gavi DOCG in Italia e nel mondo.




 

La Carta di Gavi del Vino Responsabile: 10 azioni per sensibilizzare la filiera del Vino

Oltre 100 tra produttori ed esponenti del Comparto enologico nazionale, della Comunicazione e della Responsabilità sociale di Impresa si sono riuniti a Gavi venerdì 25 maggio 2018 per elaborare e sottoscrivere la Carta del Vino Responsabile. L’occasione è stata il ‘Laboratorio Gavi 2018’, alla Tenuta Centuriona, per la consegna dei riconoscimenti della 4^ edizione del Premio Gavi LA BUONA ITALIA. Un evento senza precedenti in cui sono stati definiti, commentati e approfonditi i 10 elementi che costituiscono il ‘manifesto’ per la Responsabilità Sociale nel mondo vitivinicolo italiano: 1. SPOSARE E PROMUOVERE I VALORI GIUSTI 2.TUTELARE LA TERRA 3. SALVAGUARDARE L’ACQUA 4.CONTRASTARE I CAMBIAMENTI CLIMATICI, 5.IMPEGNARSI PER LA SOSTENIBILITÀ 6.PROTEGGERE E VALORIZZARE LA BIODIVERSITÀ 7. CREDERE NELLE PERSONE 8. RISPARMIARE LE RISORSE NATURALI 9.PROMUOVERE LA CULTURA E LE ARTI 10. CREARE VALORE SOCIALE ED ECONOMICO PER IL TERRITORIO. La responsabilità sociale di impresa, applicata al mondo del vino, è oggi avvertito non solo come un doveroso impegno etico e sociale e ambientale, ma anche come una necessità per essere competitivi nello scenario internazionale, al fine di assicurare sostenibilità anche economica al sistema vinicolo italiano. La Carta di Gavi del Vino Responsabile è stata considerata una piattaforma di azione da divulgare e condividere nell’interesse di tutto il ‘sistema vino’ italiano.