Ecopneus

La nostra rotta della sostenibilità

Etica e legalità sono i principi che guidano la nostra attività, per far sì che la sostenibilità sia concretamente una leva di sviluppo e occupazione qualificata, grazie anche a ricerca e innovazione.

Ecopneus è la società consortile senza scopo di lucro costituita dai principali produttori di pneumatici operanti in Italia che coordina raccolta, trasporto e trattamento di circa il 70% dei Pneumatici Fuori Uso-PFU generati in Italia: circa 250.000 tonnellate di PFU raccolte mediamente ogni anno e trasformate in gomma riciclata per superfici sportive, asfalti “silenziosi” e duraturi, materiali per l’isolamento acustico, energia e molto altro ancora.



Allo stadio di Scampia si gioca su gomma riciclata

A Scampia i calciatori di domani possono sognare in grande grazie anche al nuovo campo in erba sintetica di ultima generazione con gomma riciclata dei Pneumatici Fuori Uso donato alla città da Ecopneus all’interno del “Protocollo contro l’abbandono dei pneumatici nella Terra dei fuochi”, siglato nel 2013 da Ecopneus e Ministero dell’Ambiente, Incaricato per il contrasto ai roghi in Campania, Prefetture e Comuni di Napoli e Caserta. Grazie al Protocollo, Ecopneus ha già tolto dalle strade di 41 Comuni della Terra dei fuochi oltre 21.000 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso e il nuovo campo dello Stadio di Scampia rappresenta l’ideale chiusura del ciclo di recupero di questi materiali: da potenziale disastro ambientale se incendiati e utilizzati come combustibile per i roghi di rifiuti, a materiale prezioso, sicuro e dalle eccezionali prestazioni se correttamente riciclato. A fianco delle attività operative di intervento sul territorio, il Protocollo si sta affermando come valido strumento di sensibilizzazione sui temi dell’ambiente e della legalità, grazie anche ai tanti interventi con la gomma riciclata realizzati grazie ad Ecopneus, che negli anni hanno lasciato un concreto segno sul territorio: aree gioco, spazi di aggregazione, campi sportivi. Anche il nuovo campo dello Stadio Antonio Landieri di Scampia contiene, infatti, oltre 77.000 kg di gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso, una tecnologia ai massimi standard internazionali che sta riscuotendo sempre maggior apprezzamento anche dalle squadre di calcio di serie A. La gomma riciclata, grazie alle sue caratteristiche è, infatti, un materiale ideale per il mondo dello sport e viene ampiamente utilizzata in tutto il mondo per realizzare campi da calcio, superfici polivalenti, playground per aree gioco ma non solo: isolanti acustici, asfalti “silenziosi” e sicuri, arredo urbano, energia, sono solo alcune delle tante valide applicazioni di questo prezioso materiale.

Report di sostenibilità Ecopneus 2017

I progetti di CSR di Ecopneus

Codice etico