GS1 Italy

La nostra rotta verso la sostenibilità

“La sostenibilità è la nuova sfida per il largo consumo: che risponde con iniziative virtuose, portando ispirazione e cambiamento all’intero sistema” Alberto Frausin, presidente GS1 Italy

 

GS1 Italy è l’associazione che riunisce 35 mila imprese di beni di consumo. Ha l’obiettivo di facilitare il dialogo e la collaborazione tra aziende, associazioni, istituzioni per creare valore, efficienza, innovazione, per dare più slancio alle imprese e più vantaggi al consumatore. Offre soluzioni concrete come i sistemi standard GS1, per favorire la visibilità e l’efficienza della catena del valore. Il più conosciuto è il codice a barre, usato in Italia e in oltre 150 paesi al mondo, permette lo scambio di informazioni tra Industria e Distribuzione con chiarezza, semplicità e senza errori. Propone inoltre tecniche, strumenti, strategie operative: sono i processi condivisi ECR.




 

Logistica sostenibile: misurare per migliorare

La sostenibilità è un percorso necessario per rispondere alle richieste dei consumatori sempre più attenti e sensibili al tema e che iniziano a modificare il loro comportamento di acquisto, premiando prodotti e servizi che provengono da imprese sostenibili.
La collaborazione tra le aziende può fare la differenza anche per ridurre l’impatto climatico e, allo stesso tempo, aumentare l’efficienza delle aziende. Ed è alla collaborazione che si ispirano le iniziative di GS1 Italy in ambito ECR Italia, con l’obiettivo di supportare le aziende del largo consumo e di accrescere conoscenza e consapevolezza sulla sostenibilità ambientale, per:
• Rispondere alle richieste dei consumatori e agli ambiziosi obiettivi green europei.
• Cogliere nuove opportunità di ottimizzazione nella filiera.
• Avere un KPI in più per fare delle scelte aziendali consapevoli anche dal punto di vista ambientale.

La logistica sostenibile è possibile e fa bene ai conti
Numerosi i progetti di ottimizzazione logistica attivati e gli strumenti concreti per le aziende, ad esempio:
SI.RI.O., il simulatore di riordino ottimo di filiera, per capire come riordinare la merce per minimizzare i costi del processo order to delivery per la filiera e migliorare il riempimento dei camion.
Ecologistico2, il tool di simulazione per calcolare le emissioni (CO2e e PMx) in ambito trasporti e magazzini e per identificare le azioni più efficaci per ridurle.
Atlante, una mappa geografica di più di 1000 nodi logistici per supportare iniziative di asset e transport sharing.

Un percorso di crescita sulla sostenibilità
Una community di aziende che si arricchisce anche con i workshop sulla gestione green della supply chain, i workshop sull’economia circolare e i case study delle aziende ECR che hanno misurato con Ecologistico2 la riduzione dell’impatto climatico ottenuta ottimizzando la loro logistica e che sono esempi concreti per le aziende che vogliono ridurre le emissioni in ambito logistico.

La logistica sostenibile è possibile: la parola alle aziende

Logistica sostenibile: soluzioni e casi virtuosi dal largo consumo – scarica il book!