Kellogg Italia

I territori della sostenibilità

Il nostro territorio è quello della nutrizione, impegnandoci a portare sul mercato alimenti di elevata qualità, prodotti nel rispetto dell’ambiente con i migliori ingredienti. Questo significa anche aiutare chi è meno fortunato ad avere un’alimentazione quanto più possibile varia ed equilibrata, ed è quello che facciamo attraverso la piattaforma Better Days.

 

Kellogg si impegna per migliorare e soddisfare il mondo con alimenti e marchi di valore come Special K®, Kellogg’s Extra®, Coco Pops®, W.K. Kellogg e molti altri. Leader mondiale nei cereali e secondo più grande produttore di biscotti, cracker e snack salati, ha chiuso il ‘18 con vendite nette di circa 13,5$ miliardi. Presente fin dagli anni ‘60 in Italia, nell’87 è stata costituita Kellogg Italia S.p.A. Forte impegno in responsabilità sociale con la piattaforma globale recentemente rilanciata, Kellogg’s Better DaysTM.



Un aiuto concreto a bambini e anziani in difficoltà

Kellogg da sempre si impegna ad aiutare chi ne ha più bisogno. Per questo ha recentemente rilanciato la propria piattaforma globale di CSR “Kellogg’s Better Days”, per donare “giorni migliori” a 3 miliardi di persone entro il 2030. E la parola d’ordine è sempre partnership. Infatti è grazie a collaborazioni di valore con due organizzazioni di grande spessore che in Italia l’impegno si trasforma in aiuto concreto verso bambini e anziani in difficoltà. Insieme a Croce Rossa Italiana, Kellogg ha portato in Italia i Kellogg’s Breakfast Club, un progetto ambizioso e unico per entrambe le organizzazioni, volto ad aiutare i bambini ad avere ogni giorno una colazione varia e bilanciata direttamente a scuola, prima dell’inizio delle lezioni e a titolo totalmente gratuito. Ad oggi i Breakfast Club sono in 4 città – Milano, Torino, Casal di Principe e San Severino Marche e coinvolgono oltre 250 bambini per tutti i 200 giorni di scuola. Con Fondazione Banco Alimentare Onlus invece, è nato Evviva la Colazione! un progetto di raccolta e redistribuzione mirata di alimenti per la prima colazione a bambini e anziani supportati dalla rete di Banco Alimentare (oltre 130.000 bambini e circa 10.000 anziani). Nel caso degli anziani, la consegna dei pacchi con i prodotti per la colazione è avvenuta direttamente a casa di queste persone, per dare loro anche conforto e compagnia. La distribuzione degli alimenti (oltre 2 milioni di kg di prodotto ai bambini e oltre 150.000 kg agli anziani) è stata accompagnata anche da una campagna di informazione nutrizionale per aiutare le persone a gestire al meglio gli alimenti ricevuti e contribuire a diminuire gli sprechi, il tutto grazie a un materiale informativo dedicato e declinato con indicazioni sulla prima colazione, sulla gestione degli alimenti, sulle porzioni e su come leggere le etichette sulle confezioni. Inoltre, sono stati organizzati incontri presso numerosi Banchi locali – tra cui Udine, Bologna, Salerno, Catania, Roma, Pescara,Verona e Catanzaro – invitando associazioni caritative che collaborano con Banco Alimentare, giornalisti e istituzioni locali per sensibilizzare al tema della povertà alimentare.

Breakfast for Better Days