Students for Humanity

La nostra rotta verso la sostenibilità

Promuovere il volontariato inteso non soltanto come una forma di aiuto verso chi si trova in situazioni di svantaggio sociale ed economico, ma anche come una presa di coscienza del mondo che ci circonda e un’opportunità di imparare dal prossimo preziose lezioni di vita.

 

Students for Humanity nasce nel 2011 dalla volontà di promuovere all’interno dell’università i valori di solidarietà e responsabilità sociale. SforH oltre ad indirizzare gli studenti tramite il desk permanente di orientamento al volontariato, organizza eventi su tematiche sociali, campagne di sensibilizzazione, esperienze di cooperazione internazionale come “Working for Wasa” e la pubblicazione regolare di articoli, per dare agli studenti la possibilità di formarsi come cittadini consapevoli.



Volontariato presso il Refettorio Ambrosiano

Uno dei progetti in cui emerge l’impegno di Students for Humanity nello sviluppo di una strategia sostenibile è l’esperienza di volontariato svolta tra febbraio ed aprile 2018, in collaborazione con la Caritas Ambrosiana e con l’associazione Bocconi Students Food Association, presso il Refettorio Ambrosiano, una delle mense comunitarie dell’associazione non-profit Food For Soul. Durante ciascun turno di volontariato, i ragazzi delle due associazioni studentesche coinvolte hanno allestito la sala del Refettorio e hanno servito, alle persone in difficoltà che si rivolgono a tale mensa, pasti realizzati grazie all’utilizzo di eccedenze alimentari. Al termine del servizio gli studenti si sono trattenuti a cena presso il Refettorio, per condividere con lo staff ed altri volontari della Caritas Ambrosiana pareri e riflessioni sull’esperienza vissuta. Perché questo progetto è per Students for Humanity segno di impegno nello sviluppo di una strategia sostenibile? Perché, con l’intenzione di portare avanti il progetto anche durante il prossimo anno accademico, l’esperienza presso il Refettorio ha permesso all’associazione di rafforzare la coesione interna tra membri, di instaurare solidi rapporti con altre associazioni studentesche e partners esterni affini alla propria mission e di ampliare i propri orizzonti, pianificando per il futuro attività che impegnino concretamente i propri membri in progetti di sostenibilità ed inclusione sociale. Grazie allo sviluppo di questi elementi, fattori chiave per garantire all’associazione una crescita improntata sulla valorizzazione delle proprie risorse e sul principio della responsabilità sociale, Students for Humanity ha quindi posto le basi per lo sviluppo di una strategia futura sostenibile.

Racconti esperienza Refettorio Ambrosiano