percorso clienti

Comunicare la sostenibilità: dal packaging alle campagne
Una comunicazione chiara, messaggi semplici, marchi che certificano il percorso e la tracciabilità del prodotto: queste le richieste di un mercato alla ricerca di strumenti per conoscere sempre meglio quali sono gli impatti delle imprese sull’ambiente e sulle persone. Nell’incontro verranno presentati alcuni casi di organizzazioni che hanno utilizzato la comunicazione per condividere con i clienti le proprie scelte.
Introduce e coordina: Rossella Sobrero, Gruppo promotore Salone della CSR

Il ruolo della GDO nella sensibilizzazione del cliente
Il punto vendita è particolarmente importante per far crescere la cultura della sostenibilità e il ruolo delle insegne della distruzione è fondamentale per orientare le scelte dei consumatori. In particolare la forza contrattuale della GDO nei confronti dei fornitori e la sua capacità di interpretare le richieste dei consumatori fanno di questo attore un soggetto di primo piano per la crescita della sostenibilità. Nell’incontro si confronteranno alla tra le più importanti insegne della GDO.
Introduce e coordina: Emanuela Taverna, Giornalista

Lotta allo spreco: la collaborazione di imprese ed enti locali
Crescono le iniziative contro lo spreco alimentare così come le collaborazioni tra soggetti pubblici e privati. Nell’incontro verranno presentati alcuni modelli di partnership che non solo permettono di evitare lo spreco di alimenti ancora commestibili ma consentono di offrire risorse ai soggetti più deboli generando valore sociale per la comunità.
Introduce e coordina: Gianfranco Fabi, Giornalista

I servizi di pubblica utilità tra innovazione e digitalizzazione
L’emergenza sanitaria ha messo in luce il ruolo fondamentale dei servizi pubblici: fornitura di acqua sicura e pulita, energia, servizi di igiene ambientale, trasporto pubblico, solo per fare alcuni esempi. Utility e aziende hanno dovuto mettere in atto piani di emergenza, agire rapidamente, ripensare il business model per garantire continuità e sicurezza nell’erogazione dei servizi. Un cambiamento nella gestione, nelle modalità di erogazione e di fruizione dei servizi in una logica sempre più sostenibile anche grazie alla digitalizzazione.
Introduce e coordina: Cristiana Rogate, presidente Refe – Strategie di sviluppo sostenibile

Organizzazioni e imprese responsabili: educare alla sostenibilità
Dall’educazione alimentare al corretto uso del prodotto, dalla raccolta differenziata dei rifiuti a programmi per la prevenzione della salute: molte imprese, spesso in collaborazione con associazioni non profit e enti locali, creano e gestiscono progetti educativi pensati non solo per le scuole ma anche per un pubblico più ampio. Nell’incontro saranno presentati strategie e strumenti per contribuire all’educazione delle persone in una logica di sostenibilità.