Lucia Dal Negro

Lucia Dal Negro

De-LAB Società Benefit

Founder

Nel 2006 si è laureata in Relazioni Internazionali, specializzandomi in Cooperazione e Sviluppo presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con una tesi sul recupero della comunità di Srebrenica dopo il genocidio del 1995. La Laurea specialistica, presso la stessa Università, è a Gennaio 2009, con un focus sulle certificazioni di sostenibilità ambientale Nestlè-Nespresso in Costa Rica (ricerca sul campo settembre/ottobre 2007).
Nel 2009/10 ha frequentato il Master di secondo livello in ‘SVILUPPO UMANO E AMBIENTE’ presso ASA, Alta Scuola per l’Ambiente dell’ UCSC, sviluppando il project work sul tema della Sustainable Production and Consumption, dopo un periodo di ricerca presso l’UNEP/Wuppertal Institute.
Lo stesso anno ha collaborato con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) per una ricerca su “The economics of Sustainable Consumption and Production”. Nel 2011/12 si è trasferita a Londra dove ha ottenuto un MSc alla London School of Economics (LSE) in Developemnt and Environment, che ha portato avanti assieme ad un dottorato in “Istituzioni e Politiche”, vinto con borsa di studio di merito presso UCSC (2010-2013). Da settembre a fine dicembre 2012, ha trascorso alcuni mesi a Berlino come visiting student presso ENDEVA, il BOP learning lab tedesco. Nel novembre 2013 fonda De-LAB, il BOP learning lab italiano. Dal 2016 al 2018 ha lavorato all’interno di un gruppo metalmeccanico bresciano come responsabile dell’Ufficio Innovazione Sociale & Comunicazione. Negli anni in azienda, ha contribuito alla vittoria del “Procurement Award – Ethical & Sustainable Practices” 2016 e 2017, e alla vittoria del premio “Cultura più Impresa” 2018. Tornata in De-LAB, ha trasformato l’associazione in una Società Benefit (maggio 2018) attiva nel campo della progettazione sociale.
Ha collaborato con Holy See Delegation at UNOG seguendo i lavori del primo Consiglio per i Diritti Umani, Organizzazione Mondiale Migranti e UNHCR, ActionAid (assistenza Governance Unit), CTM-Altromercato (Unità Progetti settore Food), UNEP/CSCP (ricerca su Produzione e Consumi sostenibili), Comune di Verona (creazione certificazioni ambientali per le scuole primarie, campagne di sensibilizzazione). Collabora con Fondazione Giangicomo Feltrinelli per le aree di ricerca Ambiente e Salute – Ufficio International Development, e con Fondazione Giannino Bassetti per l’area di ricerca “Inclusive Health”.
In De-LAB si occupo di Inclusive Business, Social Impact Assessment, Frugal Innovation e Comunicazione Etica d’Impresa.

Partecipa a

2 ottobre 2019
Cross-fertilisation tra profit e non profit
Piazza El Dorado
14:00  -  15:30