Cosenza

Le rotte della sostenibilità
9 maggio 2018 

 

La 9° tappa del Salone è stata organizzata a Cosenza in collaborazione con l’Università della Calabria e la Camera di Commercio locale.

Dopo i saluti di Gino Mirocle Crisci (Rettore dell’Università della Calabria), di Klaus Algieri, (Presidente della Camera di Commercio di Cosenza) e di Rossella Sobrero (intervenuta a nome del Gruppo promotore Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale), è stata la volta di Matteo Marini, Professore ordinario Teorie dello Sviluppo Economico, che ha presentato una riflessione sul rapporto tra economia ed etica.

A seguire il panel “Le rotte della sostenibilità” con le testimonianze di alcune imprese e altre organizzazioni che operano in un’ottica di sostenibilità nel territorio calabrese.

#territorio

Francesco Franco, Direttore generale Callipo Group, ha illustrato in particolare un progetto all’interno dell’istituto penitenziario di Vibo Valentia dove da due anni i detenuti, affiancati dal personale Callipo, si occupano del confezionamento delle cassette regalo.

#tradizione

Fortunato Amarelli, Amministratore Delegato Amarelli, ha raccontato le iniziative sul fronte culturale, come il Museo della Liquirizia aperto dall’azienda nel 2001 per testimoniare una storia imprenditoriale del territorio calabrese, progetto che ha ottenuto il premio Guggenheim dedicato alle imprese che investono in cultura.

#agricoltura

Rocco Sicoli, a nome di OSAS CampoVerde, ha illustrato le parole chiave che stanno alla base dell’attività dell’azienda: innovazione, passione, biologico, ricerca, territorio. La cooperativa oggi comprende oltre 100 soci attraverso i quali commercializza oltre 40.000 tonnellate all’anno di frutta e verdura.

#collaborazione

Silvano Lanciano, Segretario Generale FLAI-CGIL Pollino-Sibaritide-Tirreno, ha ricordato il ruolo del sindacato per garantire i diritti delle persone, ottenere prodotti buoni e puliti e accrescere la reputazione del distretto agricolo di Castrovillari.

#innovazione

Lucia Moretti, Cofounder Talent Garden Cosenza, ha illustrato l’esperienza del Talent Garden, un luogo di co working attivo da alcuni anni in città con numerose postazioni lavoro e sale riunioni.

#crowdfunding

Stefano Caccavari, Founder Mulinum, ha raccontato il progetto Mulinum nato con l’obiettivo di riportare in Calabria i grani antichi da filiera corta e controllata e rilanciare il territorio calabrese a partire dall’agricoltura. Una start up che ha realizzato importanti obiettivi, a partire dal crowdfunding che ha consentito di raccogliere i fondi necessari.

#legalità

Antonio Napoli, Socio fondatore Cooperativa Valle del Marro – Libera Terra, ha parlato dell’impegno per costruire legalità, dignità e libertà per le persone. La cooperativa si occupa di agricoltura biologica e turismo etico e responsabile sulle terre libere dalle mafie.

#inclusione

Elisa Remoli, Referente progetti sostenibilità Area Sud, Sostenibilità Italia Enel, ha presentato alcuni progetti realizzati nelle regioni del Sud con un’attenzione particolare alla iniziative in via di sviluppo in Calabria.

La mattinata si è conclusa con una tavola rotonda dedicata al tema del fare rete, della collaborazione e delle partnership fra imprese, istituzioni, società civile secondo le indicazioni dell’Agenda 2030 dell’Onu. Il confronto è stato coordinato da Guerino D’Ignazio, docente all’Università della Calabria, ed ha visto la partecipazione di Giovanni Manoccio, Vicesindaco di Acquaformosa, Antonio Palermo, Sindaco di Mendicino, Giancarlo Vivone Presidente di ResponsabItaly.

 

Nel pomeriggio, alla Camera di Commercio di Cosenza, in sala Petraglia, il secondo importante appuntamento della giornata con un dibattito, sul tema del bilancio sociale come strumento di trasparenza e condivisione, coordinato da Francesco Rosa, Vicepresidente della Camera di Commercio di Cosenza e coordinatore del Laboratorio della CSR, e ulteriori testimonianze dalle imprese.

 

Scarica il programma

Scarica le presentazioni

Francesco Franco, Direttore generale Callipo Group

Matteo Marini, Professore ordinario Teorie dello Sviluppo Economico 

Rocco Sicoli, Campoverde

Silvano Lanciano, Segretario Generale FLAI-CGIL Pollino-Sibaritide-TirrenoCGIL

Antonio Napoli, Socio fondatore Cooperativa Valle del Marro

Elisa Remoli, Referente progetti sostenibilità Area Sud, Sostenibilità Italia Enel  


In collaborazione con