Pisa

I territori della sostenibilità

13 MARZO 2019

Università degli Studi
Auditorium Centro Congressi “Le Benedettine”
Piazza S. Paolo a Ripa D’Arno, 16

 


Per la prima volta a Pisa, il Giro d’Italia della CSR è stato ospitato nell’Auditorium del centro congressi “Le Benedettine” dell’Università di Pisa ed è stato organizzato grazie alla collaborazione dell’ateneo. L’incontro ha visto la partecipazione di un pubblico attento e la presenza di numerose testimonianze di organizzazioni pubbliche e private del territorio.

La tappa è stata aperta da Paolo Maria Mancarella e Marco Raugi, rettore e prorettore dell’Università di Pisa, e da Rossella Sobrero del Gruppo promotore del Salone della CSR.

La prima sessione Pratiche di sostenibilità nelle PA di Pisa ha visto gli interventi, oltre che di Marco Raugi che ha presentato il bilancio sociale dell’ateneo, anche di Elisa Giuliani che ha illustrato le attività di REMARC, un centro di ricerca dedicato alla sostenibilità, di Eleonora Sirsi, docente dell’ateneo, e di Marco Redini del Comune di Pisa.

Nello Spazio alle esperienze hanno raccontato la loro idea di sostenibilità diverse organizzazioni.
Susanna Bellandi di Sofidel ha sottolineato in particolare l’impegno dell’impresa che ha inserito la sostenibilità nel piano triennale e ha ricordato alcune azioni in ambito culturale e educativo.

Flavia Pezzo di Ruffino ha presentato l’impegno dell’azienda in ambito ambientale e sociale, ha ricordato la campagna Bere responsabile e la realizzazione del primo bilancio sociale dell’azienda.

Emanuela Buldini di Enel ha illustrato il progetto Futur-E con un focus sul programma di riqualificazione dell’area di Santa Barbara, 1.600 ettari di territorio in una zona ex mineraria.

Umberto Paoletti, Direttore Confindustria Livorno – Massa Carrara, ha illustrato l’impegno dell’organizzazione e la realizzazione del bilancio sociale dei settori chimico e del marmo.

Antonello De Lorenzo di Solvay ha fornito un quadro storico dell’azienda con un focus sul progetto SOLVAY WAY che prevede monitoraggio delle aspettative degli stakeholder.

Alessandro Colombini di Bio Colombini ha presentato un video che sintetizza l’impegno dell’azienda da sempre gestita secondo un modello di agricoltura sostenibile.

È poi intervenuta Patrizia Lombardi, Coordinatore nazionale di RUS – Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile, che ha illustrato il ruolo della rete e le prossime attività in programma.

Rebecca De Fiore e Alessandro Magini hanno presentato Cambio Rotta. Storie di sostenibilità e successo, un libro con cinque storie di sostenibilità scritte da giovani che hanno in comune la passione per la scrittura e l’attenzione per il futuro del pianeta. Un focus particolare è stato dato all’esperienza di un ex capostazione toscano che ha avuto l’idea di trasformare gli scarti dell’estrazione del marmo delle Alpi Apuane in mattoni ecologici e resistenti.

L’incontro è proseguito con lo Spazio alle idee con un dialogo tra Luca Aterini, direttore di Greenreport, e Rosa De Pasquale del Segretariato ASviS, Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile.

Scarica il programma
Scarica il Save the date

 

Slide interventi:

Elisa Giuliani, REMARC
Marco Redini, Comune di Pisa
Susanna Bellandi, Sofidel
Flavia Pezzo, Ruffino
Umberto Paoletti, Confindustria Livorno Massa Carrara
Antonello De Lorenzo, Solvay
Alessandro Colombini, Bio Colombini – VIDEO

 

In collaborazione con

Grazie alla collaborazione di Dolomiti Energia la tappa del Salone a Pisa è certificata