Udine

I territori della sostenibilità

19 FEBBRAIO 2019

Università degli studi
Palazzo Antonini – Aula 7
via Petracco, 8

Scarica il programma in pdf

Scarica il save the date


Udine ha ospitato la seconda tappa del Giro d’Italia della CSR che ha visto una partecipazione di pubblico molto superiore alle aspettative: oltre 200 persone tra operatori, docenti, studenti hanno affollata l’Aula di Palazzo Gusmani dove si è svolto l’incontro.

Patrizia Simeoni, Delegata del Rettore per l’Ambiente e l’Energia, Università degli studi, ha aperto i lavori portando i saluti dell’ateneo e ricordando come la partnership con le imprese del territorio si sia rafforzata in questi anni anche grazie a progetti condivisi con focus sulla sostenibilità.

Fabio Pettarin, presidente di Animaimpresa, ha ricordato la crescita dell’associazione, l’impegno per la formazione e la collaborazione con i diversi attori del territorio.

Rossella Sobrero, intervenuta a nome del Gruppo promotore de Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale, ha contestualizzato la tappa nel percorso del Giro d’Italia e dell’edizione nazionale 2019.

Gli interventi previsti nello “Spazio alle esperienze” hanno messo in evidenza come si possa essere imprese sostenibili indipendentemente dal settore e dalla dimensione dell’organizzazione.

Roberto Siagri, Presidente Eurotech, ha ricordato come la rivoluzione digitale sta cambiando non solo la vita delle persone ma il modo stesso di fare impresa.

Alessandro Driussi, Presidente Venchiaredo, ha sottolineato come nella sua impresa lo sviluppo del business si sia sempre accompagnato a una crescente attenzione alla sostenibilità.

Francesca Visintin, Socia e presidente E-frame, ha ricordato l’importanza del capitale naturale e come un modello di contabilità ambientale ed economica integrata consente di misurare il valore monetario dei servizi ecosistemici.

Emanuela Fregonese, Communications & Branding Manager Wärtsilä Italia, azienda leader nella fornitura di soluzioni per la generazione di energia, ha portato l’attenzione anche sulla responsabilità individuale attraverso alcuni esempi concreti.

Massimo Santinelli, Amministratore Biolab, ha illustrato la crescita dell’azienda in una “filiera delle responsabilità” come approccio etico alla produzione, centralità del consumatore, fedeltà ad alcuni principi fondamentali.

Al termine dello “Spazio alle esperienze” è stata la volta di Renata Kodilja, Professore associato Università di Udine, che nel suo intervento ha portato l’attenzione sul rapporto tra comunicazione e sostenibilità.

L’incontro è proseguito con “Spazio alle idee”, un dialogo sul tema del turismo sostenibile tra Cristiano Degano, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Friuli, e Bruno Bertero, direttore marketing Promoturismo FVG.

Dopo una serie di domande dal pubblico (“Spazio al confronto”), Francesco Marangon, Delegato del Rettore Rete RUS – Rete delle università per lo Sviluppo Sostenibile e membro del Comitato scientifico Il Salone della CSR, ha concluso l’incontro.

Gli approfondimenti:

I servizi di Askanews

Lo speciale sulla tappa nella puntata di Terzocanale Show “Palazzo di vetro”

Il report della tappa di Mara Guglielmin

Slide interventi:

Roberto Siagri, Eurotech
Francesca Visintin, eFrame
Alessandro Driussi, Venchiaredo
Emanuela Fregonese, Wärtsilä

 

In collaborazione con

       

 

Grazie alla collaborazione di Dolomiti Energia la tappa del Salone a Udine è certificata