Edenred Italia

Da oltre 40 anni Edenred innova il mondo del lavoro migliorando il benessere delle persone e la produttività delle aziende. Nasce come inventore del Ticket Restaurant e diventa leader mondiale nelle soluzioni che innovano e semplificano il mondo del lavoro. L’offerta è caratterizzata da 3 asset commerciali:
• Employee Benefits
• Fleet and Mobility Solutions
• Soluzioni complementari In Italia : 80.000 clienti, 2 milioni di beneficiari e 150.000 partner commerciali.


Progetto Restart

La pandemia ha cambiato priorità e stile di vita determinando una profonda fase di ripensamento delle priorità e delle variabili sottese alla ricerca del benessere. Abbiamo capito che per ripartire dovevamo trovare nuove soluzioni. Così In Edenred abbiamo pensato a un’evoluzione della pausa pranzo che restituisca la flessibilità, lo spazio e la libertà delle quali necessita il nostro nuovo stile di vita. Lo abbiamo fatto perché supportiamo e sosteniamo da sempre l’industry della ristorazione e sappiamo che per ripartire si deve cambiare paradigma, si deve avere il coraggio di evolvere. Per questo è stato creato a livello europeo il fondo “More than Ever”, nato per fornire un supporto all’ecosistema di Edenred di fronte alle conseguenze dell’epidemia di Covid-19. Una risorsa che abbiamo destinato alla digitalizzazione della industry della ristorazione, perché crediamo che il digitale sia la soluzione per ripartire. Crediamo che il passaggio ad una fruizione totalmente dematerializzata e delocalizzata dei servizi sia la soluzione per avviare una nuova era della ristorazione all’insegna della libertà nelle modalità di fruizione e della ricerca del personale benessere. Ci rivolgiamo agli utilizzatori, alle aziende (pubbliche e private), al settore della ristorazione. L’idea è quella di dematerializzare tutti i servizi e incentivare l’utilizzo dei Ticket Restaurant aumentando il potere d’acquisto degli utilizzatori. Questo progetto riassume il nostro impegno nei confronti dell’ambiente (riduzione dell’utilizzo di supporti cartacei), nei confronti delle persone (l’utilizzo della tecnologia permette di ridurre tempistiche e semplificare le esperienze di utilizzo), nei confronti dei ristoratori (una delle categorie messe più a dura prova dalla pandemia).