Ipsos

Ipsos è la terza società di ricerche di mercato al mondo, è presente in 90 mercati ed impiega oltre 18.000 persone. I nostri professionisti della ricerca hanno sviluppato capacità multi-specialistiche uniche che forniscono potenti insight su comportamenti, opinioni e motivazioni di cittadini, consumatori, pazienti, elettori e lavoratori. Le nostre divisioni interne operano su dati provenienti dai nostri sondaggi, monitoraggio dei social media, tecniche qualitative e di osservazione. “Game Changers” – il nostro slogan – riassume la nostra ambizione, quella di aiutare i nostri 5.000 clienti a navigare con facilità in mondo in profonda evoluzione.


Parks-Liberi e Uguali: l’impegno di Ipsos per sviluppare una società inclusiva.

Ipsos ha sviluppato nel corso degli anni un programma di “CSR” volto ad integrare aspetti sociali ed economici nel proprio business, avendo un impatto positivo su Society, Planet e People. Dal 2021 Ipsos è socia di Park-Liberi e Uguali, associazione senza scopo di lucro che ha tra i suoi soci esclusivamente datori di lavoro, creata per aiutare le aziende a comprendere e realizzare al massimo le potenzialità di business legate allo sviluppo di strategie e buone pratiche rispettose della diversità. Diversità e inclusione sono al centro della cultura di Ipsos. Attraverso la presenza in 90 mercati e 200 città nel mondo, Ipsos riunisce quasi cento diverse nazionalità e culture diverse, e questo rappresenta anche un valido strumento di business per leggere le società e le varie dinamiche in atto nei Paesi. Diversità significa anche diversità di genere e parità professionale tra uomini e donne. Oggi, il 60% del CDA di Ipsos è composto da donne e il 44% dei nostri 500 dirigenti sono donne. La parità di genere è uno dei criteri di valutazione della performance annuale e della retribuzione variabile dei nostri dirigenti. Ipsos ha espresso il suo sostegno agli UN Global LGBTI Standards for Business come parte delle politiche e pratiche di CSR, per rispettare e promuovere i diritti umani delle persone LGBT+. Ipsos è orgogliosa di essere una delle prime aziende ad adottare gli standard: 1. Rispettare i diritti umani dei lavoratori, dei clienti e dei membri della comunità LGBT+. 2. Eliminare la discriminazione: non ci sia disparità nel reclutamento, impiego, condizioni di lavoro, , rispetto della privacy o trattamento delle molestie. 3. Fornire un ambiente positivo e non discriminatorio 4. Non discriminare clienti e fornitori LGBT+ e assicurarsi che i partner commerciali facciano lo stesso. 5. Sostenere i diritti umani delle persone LGBT+ anche nella nostra Industry e business community.

Parks-Liberi e Uguali: l’impegno di Ipsos per sviluppare una società inclusiva.
Ipsos: Bilancio di Sostenibilità
Ipsos: un gruppo responsabile
Diversity & Inclusion in Ipsos