Verona

Le rotte della sostenibilità
23 maggio 2018 – ore 9
Polo Santa Marta – Università degli studi di Verona
Via Cantarane, 24

La 10° e ultima tappa del “Giro d’Italia della CSR” è stata organizzata a Verona il 23 maggio 2018 con la collaborazione con l’Università e Locom negli spazi messi a disposizione dall’ateneo nel Polo Santa Marta.
Dopo i saluti di Claudio Baccarani (Professore ordinario Università di Verona), Rossella Sobrero, (Gruppo promotore Salone CSR e innovazione sociale) e Stefano Furlan (Segretariato ASviS) ha preso avvio il panel “Le rotte della sostenibilità” con una serie di interessanti testimonianze di imprese e altre organizzazioni che operano nel territorio.

1 – #noallospreco
Alessia Bonifazi, Responsabile Comunicazione e CSR Lidl Italia
Giuliana Malaguti, Responsabile Comunicazione Fondazione Banco Alimentare Onlus
La lotta allo spreco alimentare e il progetto “Oltre il Carrello – Lidl contro lo spreco”, un programma che prevede il recupero costante di prodotti alimentari non più vendibili secondo gli standard commerciali ma ancora buoni e sicuri.

2 – #benefitcorporation
Marta Zordan, Responsabile Finance & BCorp Zordan
La trasformazione in BCorp con l’inserimento nell’oggetto sociale di obiettivi di beneficio comune. La crescita professionale e personale dei collaboratori come priorità con programmi di formazione continua che coinvolgono il 100% delle persone in azienda.

3 – #territorio
Tommaso Bissoli, Tecnico Ambiente e Sostenibilità Dani
Il progetto GreenLife che riguarda la messa a punto di nuove tecnologie di processo a basso impatto ambientale, la formazione dei dipendenti sulla sostenibilità, l’apertura degli stabilimenti dell’azienda alla cittadinanza.

4 -#solidarietà
Marco Ottocento, Fondatore Cooperativa Vale un sogno
La collaborazione con Geox e con L’Oreal a Torino per l’inserimento lavorativo di giovani con sindrome di Down e disabilità intellettiva.

5 – #innovazione
Valeria Franchella, Project Manager GS1
Ecologistico2, lo strumento ideato da ECR Italia (associazione che fa parte di SG1Italy e raggruppa le principali aziende di industria e distribuzione per innovare i processi e per migliorare l’efficienza di filiera) per calcolare le emissioni di CO2 prodotte dal trasporto e dalle attività di magazzino di un network logistico definito da un’azienda.

6 – #viticolturasostenibile
Olga Bussinello, Direttore Consorzio Tutela Vini Valpolicella
RRR (Riduci Risparmia Rispetta), la certificazione che tutela la biodiversità con l’abbandono degli insetticidi di sintesi chimica, la qualità dell’uva con attenzione all’equilibrio vegeto produttivo delle piante, la qualità della vita di chi lavora nei vigneti con l’utilizzo di mezzi e prodotti senza tossicità diretta o indiretta per gli operatori.

7 – #economiacircolare
Piera Savino, Sustainability Projects Enel Italia
L’impegno Enel sugli SDGs e più in generale l’attività dell’azienda in tema di sostenibilità. L’obiettivo di Enel di creare Valore Condiviso nei territori dove opera anche attraverso un approccio che privilegia l’economia circolare.

8 – #ambiente
Davide Brunetti, Marketing Director Italia National Geographic
Una realtà che è un’istituzione quando si parla di natura, biodiversità, salvaguardia dell’ambiente: una carrellata tra impegni e avventure per i 130 anni del National Geographic.

La mattinata si è conclusa con una tavola rotonda dedicata al tema della collaborazione tra imprese, istituzioni, società civile secondo quanto indicato dall’Agenda 2030. Il confronto, coordinato da Federico Brunetti (Professore ordinario Università di Verona), ha visto la partecipazione di Gianni Potti, (Delegato Confindustria Veneto per Industria 4.0), Santo Romano (Direttore Area Capitale umano, cultura e programmazione comunitaria Regione Veneto), Matteo Nicolini (Vice presidente Commissione di sostenibilità di Ateneo) e Alvise Gasparotto, CSRnative ambassador.

Silvia Cantele dell’Università di Verona ha chiuso i lavori della mattina e ha dato appuntamento al pomeriggio per l’incontro di confronto tra alcuni attori del territorio che intendono creare una rete per l’innovazione e la sostenibilità.

 

Scarica il programma

Leggi il report di Alvise Gasparotto


Scarica le presentazioni

Alessi Bonifazi, LIDL Italia e Giuliana Malaguti, Banco Alimentare Onlus

Marta Zordan, Zordan

Marco Ottocento, Fondazione Cooperativa Vale un sogno

Piera Savino, Enel


In collaborazione con 

Con il patrocino della Commissione Sostenibilità di Ateneo


L’evento è inserito nel programma del

Promosso da