Investimenti e partnership culturali: opportunità per lo sviluppo sostenibile

Il Salone EXTRA – EVENTI
16 febbraio 2024 | ore 17.30

Evento online

In un mercato dove il valore di un’organizzazione si misura anche dalla capacità di comunicare in modo efficace il proprio impegno, la cultura è un asset interessante per le organizzazioni che hanno fatto della sostenibilità un driver strategico.

In questi anni è cresciuta la consapevolezza che investire in cultura significa anche contribuire allo sviluppo del territorio: la creazione di poli culturali mette in moto le energie di un territorio e genera ricadute con vantaggi per l’intera economia locale.

Il primo numero del 2024 della collana “Quaderni del Salone” – dedicato all’importanza di investire in cultura – ricorda anche i vantaggi per l’impresa: rafforza la reputazione, sviluppa il marketing relazionale, crea opportunità di comunicazione sui media, permette di diffondere i propri valori e ottenere consenso.

Continua anche nel 2024 l’impegno del Salone della CSR che mette a disposizione strumenti utili per far crescere la consapevolezza e migliorarsi ogni giorno.

Introduce e coordina
Rossella Sobrero, Gruppo promotore Il Salone della CSR

Intervengono
Francesco Moneta, Presidente Comitato CULTURA+IMPRESA
Irene Checchi, Responsabile Area Sostenibilità e Benessere delle Persone Emil Banca
Valentina Spagnuolo, staff Art Forum Wurth Capena

In diretta sul profilo LinkedIn e sul canale YouTube del Salone

Iscriviti all’evento
Scarica il programma